“Le verdi colline dell’Africa”, a teatro con Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

“Le verdi colline dell’Africa”, a teatro con Sabina Guzzanti e Giorgio Tirabassi

FOLIGNO – Il giorno di San Valentino, grazie a “Foligno on stage”, sarà all’insegna del teatro. La rassegna, dopo la stand-up comedy di Daniele Fabbri che ha aperto il sipario del rinnovato Auditorium Santa Caterina, torna all’Auditorium San Domenico con lo spettacolo “Le verdi colline dell’Africa” (14 febbraio, ore 21), per un gioco ‘metateatrale’ di Sabina Guzzanti, anche autrice e regista dello show, e Giorgio Tirabassi. La coppia propone uno spettacolo divertente e innovativo, pieno di spunti satirici sulla contemporaneità, ma soprattutto un gioco che ruota intorno a un confronto sul teatro e la sua essenza.

È difficile parlare de “Le verdi colline dell’Africa” senza rovinare la sorpresa per gli spettatori. Si può dire che di sicuro non è quello che ci si aspetta. Il pubblico sarà coinvolto in modo inedito grazie a un dispositivo molto originale, che crea occasioni comiche esilaranti. Un personalissimo tributo della Guzzanti al testo “Insulti al pubblico” dello scrittore e drammaturgo austriaco Peter Handke. Un testo provocatorio e dissacrante che non racconta deliberatamente nulla: infatti, non c’è una storia, né una scenografia e nemmeno i personaggi.
L’unica cosa che rimane è il pubblico e l’energia vitale di una delle autrici più libere e creative nel panorama italiano che prenderà di mira le abitudini e il torpore intellettuale degli spettatori, ponendoli al centro di un gioco divertente e irriverente. Questo voleva Handke, e questo ci
regalerà Sabina Guzzanti con la complicità di Giorgio Tirabassi. Biglietti in prevendita nei circuiti di Ticket Italia e Ticket One.